Unioni civili, accordo praticamente saltato con laici del Pdl

Bocciato emendamnto che, nelle premesse della delibera, chiedeva di non equiparare famiglie a unioni civili. Gallera: "E' la nostra sconfitta". Sonego (Fds): "No, torniamo al punto centrale"

Salta l'accordo tra la maggioranza e i "laici" del Popolo della Libertà. Nel corso della delibera sul regolamento delle unioni civili, in serata è stato bocciato un emendamento che voleva sottolineare, nella premssa della delibera, la distinzione tra le famiglie e le altre unioni "di fatto".

In conseguenza di questa bocciatura tre dei quattro consiglieri del Pdl (Gallera, De Pasquale e Pagliuca) che avrebbero votato a favore del provvedimento hanno annunciato che non lo faranno più. "Esco sconfitto - ha detto in aula Gallera - e sono orgoglioso di avere combattuto questa battaglia". "Avrebbe avuto un alto valore simbolico - ha ribadito De Pasquale - votare in modo trasversale ma evidentemente non lo si voleva fare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CHE COSA AVEVA DETTO PAGLIUCA (CLIP)

Anita Sonego (Fds) ha replicato invitando i quattro colleghi del Pdl a "tornare al punto centrale della delibera". Si dissocia però dalla scelta dei suoi colleghi di partito Pietro Tatarella (Pdl): "Ho scelto questo partito perché ha anteposto il valore della libertà ad altre cose. Siamo sempre stati per le libere scelte dell'individuo, per più libertà e meno Stato. Tradirei il motivo che mi ha spinto nell'impegno politico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Milano, paura sul tram: minaccia i passeggeri con un coltello, aveva anche cinque forbici

  • Milano, esplosione in piazzale Libia: è uno chef de rang il 30enne intubato al Niguarda

  • Milano, esplosione in un palazzo di piazzale Libia: crolli nelle case e feriti. Grave un 30enne

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento