rotate-mobile
Politica

Consiglio regionale: nel 2012 un risparmio di 600 mila euro

Il consiglio regionale lombardo si conferma uno dei meno costosi d'Italia in rapporto alla popolazione: circa 6,80 euro per abitante

Il consiglio regionale lombardo ha risparmiato 600 mila euro nel 2012 rispetto all'anno precedente. E' quanto risulta dal conto consuntivo delle spese, approvato mercoledì 26 giugno dall'ufficio di presidenza. Questo significa che il costo dell'istituzione è uno dei più bassi d'Italia: circa 6,80 euro per ogni cittadino lombardo. Il conto andrà poi in aula il 23 e 24 luglio per l'approvazione definitiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio regionale: nel 2012 un risparmio di 600 mila euro

MilanoToday è in caricamento