rotate-mobile
Politica Porta Vittoria / Via Cesare Battisti

Segrate, il neo sindaco Micheli si dimetterà dalla regione: al suo posto Daniela Mainini

Avvocato, si occupa di anticontraffazione. Ecco chi è

Paolo Micheli è il nuovo sindaco di Segrate: domenica 14 giugno ha vinto il ballottaggio, per soli 59 voti, contro la candidata del centrodestra Tecla Fraschini. 

Non appena verrà proclamato sindaco, Micheli si dimetterà dal consiglio regionale, di cui è membro per il gruppo del Patto Civico Ambrosoli, dal 2013. Al suo posto entrerà in regione la prima dei non eletti del Patto Civico, Daniela Mainini.

Avvocato, sposata, ha una figlia: Mainini si occupa di diritto penale industriale e, in particolare, di lotta alla contraffazione e tutela del Made in Itay. E' presidente del Centro Studi Grande Milano, un'associazione che si è battuta per realizzare la città metropolitana, ma anche del consiglio nazionale Anticontraffazione, l'organismo che coordina la lotta alla contraffazione in Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segrate, il neo sindaco Micheli si dimetterà dalla regione: al suo posto Daniela Mainini

MilanoToday è in caricamento