rotate-mobile
Politica

Fava (Pirellone): "La De Girolamo ministro? Non sa niente di quote latte"

"Trattiamo noi con Bruxelles" e "Lei è una giovane beneventiana, non può rappresentarci al meglio":

"La De Girolamo? Una giovane ragazza beneventiana che non ne sa abbastanza". Questo il commento, per niente "moderato", dell'assessore regionale all'agricoltura Gianni Fava (leghista) sul neo-ministro, l'esponente del Pdl Nunzia De Girolamo. Per essere ancora più chiaro, Fava ha affermato che "non possiamo pensare che una così possa conoscere meglio di noi le vicende del latte e ci rappresenti al meglio a Bruxelles". Maroni davanti alle telecamere ha cercato di minimizzare il contraccolpo ("Ha solo detto che le regioni vogliono giocare un ruolo da attori principali"), ma il contraccolpo è stato comunque inevitabile.

Anche perché gli esponenti del Pdl non hanno avuto dubbi e hanno difeso il neo-ministro. Mariastella Gelmini, per esempio, ha affermato che "Fava sarà costretto a ricredersi. Il ministro De Girolamo che Fava sicuramente non conosce si è già contraddistinta nel lavoro parlamentare in aula e nella commissione agricoltura". Come dire: la sua competenza non è in discussione.

All'interno della giunta lombarda ufficialmente nessuna reazione, ma gli esponenti del Pdl (a partire dal vicepresidente della giunta, Mantovani) pare non abbiano affatto gradito le parole dell'assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fava (Pirellone): "La De Girolamo ministro? Non sa niente di quote latte"

MilanoToday è in caricamento