rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Alla fine la Minetti (costretta) dà le dimissioni

Anche Nicole Minetti è disposta a firmare la lettera di dimissioni in bianco che quasi tutti i consiglieri regionali del Pdl hanno messo nelle mani del capogruppo Valentini

Anche Nicole Minetti è disposta a firmare la lettera di dimissioni in bianco che quasi tutti i consiglieri regionali del Pdl hanno messo nelle mani del capogruppo al Pirellone, Paolo Valentini.

Mercoledì l'ex starlette - a processo per favoreggiamento della prostituzione con Emilio Fede e Lele Mora - non ha partecipato alla riunione dei consiglieri con il presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, però Valentini ha assicurato che fra le firme a sua disposizione ci sarà sicuramente quella della Minetti che ha contattato telefonicamente. Finisce così la telenovela delle dimissioni della consigliera, che Angelino Alfano aveva auspicato già a metà luglio e che non sono mai arrivate, finora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla fine la Minetti (costretta) dà le dimissioni

MilanoToday è in caricamento