rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Sacchetti di plastica addio: dal 1°gennaio verranno messi al bando

Daniele Belotti, assessore al Territorio e Urbanistica con delega ai Rifiuti, ha annunciato che dal primo gennaio tutti gli shoppers di plastica saranno eliminati. Ma si prevede un periodo transitorio per terminare le scorte

Daniele Belotti, assessore al Territorio e Urbanistica con delega ai Rifiuti, ha annunciato che ormai gli shoppers di plastica hanno i giorni contati. Infatti dal primo gennaio, saranno completamente messi al bando in tutta la Regione Lombardia, ma si prevede poi, in accordo con le associazioni dei commercianti e della grande distribuzione ed anche con gli operatori del settore, un breve periodo di transizione necessario per smaltire le scorte esistenti.

L'assessore ha ribadito che "Il cittadino lombardo ha un'alta coscienza ambientale e saprà rivalutare vecchie abitudini, cadute in disuso con l'affermarsi del benessere e la mania dell'usa e getta, come la vecchia sporta riutilizzabile: a volte, come in questo caso, si può migliorare il futuro guardando al passato. Il sacchetto di plastica utilizzato sinora è diventato vecchio, non ha prospettive e noi vogliamo essere in prima linea per il rispetto dell'ambiente. Siamo disponibili a valutare con gli operatori del settore un periodo transitorio, ma non siamo disposti ad accettare una proroga, che, tra l'altro, non compete a noi ma al Governo nazionale".

Inoltre, prosegue Belotti, "Una volta valutata l'opportunità di prevedere un breve periodo transitorio, per lo più per smaltire le scorte, dovremo confrontarci con i produttori dei sacchetti più che con la grande distribuzione, che in buona parte si è già mossa anticipando la legge. Ma una cosa è certa: così come è stato per alcuni altri prodotti - come ad esempio la benzina con il piombo o l'eternit, messi al bando da tempo per questioni ambientali - non si torna indietro e così sarà anche per i sacchetti di plastica".

Il divieto di utilizzare gli shoppers di plastica, non arriva a sorpresa, conclude l'assessore, ma è il risultato di un lungo percorso comunitario svolto dalle aziende del settore “Siamo la regione leader per coscienza ambientale e anche questa volta saremo di esempio per altre realtà locali italiane, che ogni giorno vediamo sempre più drammaticamente coinvolte dal problema della gestione dei rifiuti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacchetti di plastica addio: dal 1°gennaio verranno messi al bando

MilanoToday è in caricamento