rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica Duomo / Piazza della Scala, 2

Elena Buscemi sarà la nuova presidente del consiglio comunale

La consigliera Dem prenderà il posto di Lamberto Bertolé nella seduta di giovedì 21 ottobre

È Elena Buscemi la nuova presidente del Consiglio comunale di Milano. L'esponete del Pd prenderà lo scranno che fino allo scorso consiglio comunale era occupato dal compagno di partito Lamberto Bertolé (di cui era vice nella precedente amministrazione Sala) e che è entrato in giunta come assessore a welfare e salute.

"Nata nel 1982 e cresciuta a Milano, da sempre vivo vicino al parco Solari", questa la sua biografia pubblicata sul suo sito internet per le scorse elezioni comunali (dove ha raccolto 1.550 preferenze), ma Elena ha una lunga esperienza alle spalle. Il suo primo ingresso a Palazzo Marino risale al 2011 quando è stata eletta con il Pd. Prima ancora aveva fatto qualche piccolo lavoro dopo la laurea in filosofia con una tesi in Storia del pensiero politico (con Nicola Del Corno).

"L’impegno che mi sono presa, una volta eletta, però non è stato solo quello di occuparmi di alcune tematiche specifiche, ma è stata anche l’attenzione a come fare la consigliera - si legge nella sua presentazione -. Ovvero con serietà e passione. Perché sempre più è il come si è rappresentanti delle e nelle istituzioni ciò che conta, se si vuole fare politica in questa città e in questo paese, spero degnamente e con convinzione".

Dopo la rielezione del 2016 è stata nominata vicepresidente del consiglio comunale e ha ricevuto la delega al lavoro e alle politiche sociali; praticamente un assessorato metropolitano senza portafoglio che gestisce (anche) problemi complessi come crisi aziendali, posti di lavoro a rischio. Negli ultimi anni, inoltre, Buscemi ha conquistato un record in Piazza Scala: ha celebrato oltre 1.200 matrimoni.

La prima seduta del consiglio comunale, comunque, è prevista per giovedì 21 ottobre, con appello alle 16.30. Inizialmente la seduta sarà presieduta da Diana De Marchi in qualità di consigliera ‘anziana’ (espressione del maggior numero di voti tra preferenze e lista); successivamente (salvo sorprese dell'ultima ora) Buscemi sarà votata presidente del consiglio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elena Buscemi sarà la nuova presidente del consiglio comunale

MilanoToday è in caricamento