menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie Pd, eletti all'assemblea nazionale

Non passano Del Corno, assessore alla cultura, Concas, sindaco di Pioltello, e la Cimbro, deputata

Alle primarie del segretario del Partito democratico, in città, Matteo Renzi ha stravinto praticamente ovunque, rispecchiando il risultato complessivo. Il sindaco di Firenze ha ottenuto il 60,41% in città e il 63,23% in tutta la provincia. Buono il risultato di Pippo Civati in città (24,58%), terzo è Gianni Cuperlo (15%). Risultato che si è riversato anche sugli eletti all'assemblea nazionale (la cui prima riunione si terrà proprio a Milano, al Portello).

I votanti in tutta la provincia sono stati 143mila, modificando anche radicalmente alcuni specifici risultati: nella sezione del circolo Aniasi di corso Garibaldi, per esempio, alle primarie degli iscritti aveva vinto Cuperlo mentre con le primarie aperte dell'8 dicembre il risultato si è letteralmente ribaltato.

Un sondaggio nazionale sui partecipanti alle primarie, del resto, ha certificato che i non iscritti al partito sono stati il 73% dei votanti, ma l'80% di chi ha votato Civati e il 76% di chi ha votato Renzi, contro il 52% di chi ha votato Cuperlo. Alle primarre dei circoli, riservate agli iscritti, Cuperlo aveva vinto in città. Tra i candidati in assemblea nazionale anche nomi di rilievo: parlamentari, assessori e consiglieri comunali. Non si poteva scegliere il candidato preferito: la lista era bloccata per ordine di candidatura. Ecco chi è stato eletto e chi no.

GLI ELETTI IN ASSEMBLEA NAZIONALE - CITTA'

Collegio 1 (zone 1 e 9): Mariangela Rustico (Cuperlo), Stefano Boeri, Arabella Caporello, Maurizio Carrara (Renzi), Lamberto Bertolé (Civati).
Entrano in assemblea l'ex assessore alla cultura Boeri e il capogruppo del Pd Bertolé in consiglio comunale. Ce la fanno anche la Caporello (segretaria del circolo Pallacorda) e la Rustico (coordinatrice di zona 9), nonché Carrara (circolo Tumbun). Non passa l'assessore alla cultura Del Corno, che era candidato al secondo posto con Cuperlo.

Collegio 2 (zone 2 e 3): Onorio Rosati (Cuperlo), Pierfrancesco Maran, Marilena Adamo (Renzi), Paola Bocci (Civati).
Passano la consigliera comunale Bocci, il consigliere regionale Rosati, l'assessore Maran e la senatrice Adamo.

Collegio 3 (zone 4 e 5): Gad Lerner (Cuperlo), Alessandra Kustermann, Gabriele Messina (Renzi), Gabriele Guidi (Civati).
Passano il giornalista Lerner e la ginecolga Kustermann (che già aveva provato a candidarsi a presidente della regione). Non ce la fa Loredana Bigatti, presidente di zona 4, candidata al secondo posto con Civati.

Collegio 4 (zone 6 e 7): Stefano Bassi (Cuperlo), Emanuele Fiano, Alice Arienta, Filippo Caputo (Renzi), Michela Cella (Civati).
Passano Bassi (coordinatore di zona 6) e il parlamentare Fiano. Ce la fa anche la Arienta, consigliera di zona 7. Passa anche la Cella, economista della Bicocca, mentre non ce la fa Alessandro Giungi, consigliere comunale, secondo in lista per Civati. Non passa nemmeno l'altro consigliere comunale candidato, Rosario Pantaleo, che però era in ultima posizione per Renzi, dunque senza speranza (Renzi avrebbe dovuto conquistare 5 seggi su 5).

Collegio 5 (zona 8): Graziano Gorla (Cuperlo), Emilia De Biasi, Marco Granelli (Renzi), Pierfrancesco Majorino (Civati).
Gorla è il segretario della camera del lavoro (Cgil), con lui sono eletti gli assessori Granelli e Majorino e la senatrice De Biasi.

GLI ELETTI - PROVINCIA

Nel collegio di Bollate, eletti tra gli altri Monica Chittò (sindaco di Sesto San Giovanni), Daniela Gasparini (ex sindaco di Cinisello) e Ugo Vecchiarelli (sindaco di Bresso). Nel collegio di Rho-Legnano ce la fa, per Cuperlo, la consigliera comunale di Milano Rosaria Iardino. Poi il deputato rhodense Vinicio Peluffo, con Renzi, e il consigliere regionale Carlo Borghetti.

Nel collegio di Abbiategrasso-Magenta, nessun eletto per Cuperlo: la deputata Eleonora Cimbro non è quindi in assemblea nazionale. La sua collega Lia Quartapelle invece viene eletta (era con Renzi), così come Paolo Razzano, del Pd magentino. Nel collegio di Rozzano, ce la fa Arianna Censi (Renzi), già candidata a segretario metropolitano. Eletta anche l'ex parlamentare Maria Pia Garavaglia. Non passa Bruno Ceccarelli, capogruppo del Pd in provincia, candidato con Cuperlo.

Nel collegio di San Giuliano stessa storia: Cuperlo non riesce a eleggere nessuno, per cui non va in assemblea nazionale Antonio Concas, sindaco di Pioltello (arrestato l'11 dicembre per avere percepito una presunta tangente). Nel collegio dell'Adda-Martesana, passano tra gli altri il senatore Roberto Cociancich (Renzi) e la consigliera provinciale Diana De Marchi (Civati).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento