Elezioni comunali 2012

Canegrate, il sindaco Cassani: "Sono disposto a ricandidarmi"

Valter Cassani, sindaco di Canegrate, rompe il silenzio sulle Comunali 2012 e fa un primo bilancio di mandato

“Posso essere disposto a ricandidarmi se c’è un progetto credibile”, così Valter Cassani sindaco di Canegrate rompe il silenzio sulle comunali 2012 e fa un primo bilancio di mandato.

“Sono certo che si può e si poteva fare di più, ma sono soddisfatto per il clima della giunta. Ci siamo scontrati, ma c’è grande rispetto e fiducia reciproca. Siamo una bella squadra. Siamo arrivati alla fine senza fare un cambiamento di persone sia nella giunta sia nel consiglio, questo è un segno di continuità. Il futuro è quello che decideranno i cittadini.

"C’è aria di un centrosinistra unito che spero, alla fine, abbia una visione comune nonostante le diversità. Credo in un ringiovanimento della lista, largo ai giovani al di sotto dei 30 anni, ma non per buttarlo allo sbaraglio. Un giovane inesperto deve poi vedersela con lo stress quotidiano, la burocrazia e i ritmi di lavoro. Bisogna tornare a fare politica con il cuore”, dichiara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canegrate, il sindaco Cassani: "Sono disposto a ricandidarmi"

MilanoToday è in caricamento