Elezioni comunali 2020

Ardrizzi (ex consigliere Lega) alla candidata in carrozzina: "Disabili tengano profilo basso"

La dichiarazione choc di Paolo Ardrizzi sulla candidatura a consigliere comunale di Francesca Maiorano

"Per le persone disabili è preferibile tenere un profilo basso". Sono le parole scioccanti di Paolo Ardrizzi, presidente di Confcommercio Segrate ed ex consigliere leghista della cittadina, a commento del coinvolgimento di Francesca Maiorano, attivista per i diritti delle persone diversamente abili e candidata al consiglio comunale con la lista del sindaco Paolo Micheli alle elezioni amministrative del prossimo fine settimana.

La vicenda

"Succede a Segrate - racconta il primo cittadino segratese sui social - che Francesca, una ragazza che in questi anni ci ha fatto conoscere meglio il mondo della disabilità, facendo assieme lunghe passeggiate per mostrarci e cercare di risolvere assieme i mille problemi con le barriere architettoniche per chi si muove in carrozzina, due mesi fa mi ha chiesto di essere messa in lista per il consiglio comunale. A tutti, suoi parenti compresi, è sembrata subito un’idea bellissima".

"Oggi - continua Micheli - il presidente di Confcommercio Segrate, e noto militante della Lega di Salvini, parla di 'esibizione della ragazzina disabile'. Ma come si possono dire parole così incivili e stupide? Non contento continua la discussione sostenendo che i disabili debbano tenere un basso profilo. Utilizza inoltre termini retrogradi come 'minorati mentali'. Espressioni inaccettabili. Il profilo basso dovrebbe tenerlo lui. Invito tutte le persone con disabilità a inseguire le proprie idee e i propri sogni senza farsi condizionare da opinioni assurde come queste. Sono certo che una prestigiosa associazione come Confcommercio prenderà le distanze".

"Francesca - conclude il sindaco - domenica pomeriggio seguendoci per 20 chilometri in carrozzina mentre noi pedalavamo, ha dato un'esempio a tutti di tenacia, voglia di fare e bellezza della vita". Allegati al post di Micheli screenshot che mostrano alcuni commenti di Ardrizzi, il quale si riferisce alla candidatura di Maiorano parlando di "esibizione da condannare della ragazzina disabile", "foto con la disabile per intenerire gli elettori" e ancora, nel tentativo di giustificarsi afferma che "per le persone disabili è preferibile un profilo basso, senza esposizioni mediatiche per scopi elettorali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ardrizzi (ex consigliere Lega) alla candidata in carrozzina: "Disabili tengano profilo basso"

MilanoToday è in caricamento