Giovedì, 13 Maggio 2021
Elezioni comunali 2020

Elezioni 2020, al voto 9 comuni milanesi: risultati, eletti e chi ha vinto

Baranzate, Bollate, Cologno Monzese, Corsico, Cuggiono, Legnano, Parabiago, Segrate e Vittuone al voto. Ecco come è andata

Domenica 20 e lunedì 21, oltre alla consultazione per il referendum sul taglio dei parlamentari, nove comuni milanesi hanno eletto i nuovi consigli comunali. Lo spoglio dalle 9 di martedì. In linea di massima, rispetto alle precedenti elezioni, l'affluenza è aumentata ovunque. L'unica eccezione è Vittuone dove si è passati da 66,61% a 63,24%.

I primi tre Comuni a ultimare lo scrutinio sono stati Baranzate, Cuggiono e Vittuone, località inferiori a 15 mila abitanti e in cui non si sarebbe comunque andati al ballottaggio. A Baranzate è stato riconfermato il primo cittadino uscente, Luca Elia, di centrosinistra. A Cuggiono invece l'ex prima cittadina, la leghista Maria Teresa Perletti, è arrivata terza (e ultima), mentre ha vinto Giovanni Cucchetti di centrosinistra. A Vittuone vince Laura Bonfadini di centrosinistra, che sconfigge i due candidati di Forza Italia e della Lega (che governava il Comune fino al 2020).

A Bollate è riconfermato sindaco l'uscente Francesco Vassallo, di centrosinistra. Il principale sfidante Peter Guidi (centrodestra) si ferma al 33%. Si andrà invece al ballottaggio a Legnano, dove Carolina Toia (centrodestra) è in testa con il 41,35% su Lorenzo Radice di centrosinistra (31,59%). Trionfo del sindaco uscente Raffaele Cucchi (centrodestra) a Parabiago, rieletto al primo turno con il 63,16% dei voti. Ornella Venturini del Pd si ferma al 17,44%.

A Corsico sarà ballottaggio tra Stefano Ventura (centrosinistra), in testa, e l'uscente Filippo Errante (Lega-FdI). Bassi i risultati per due ex assessori di Errante: Roberto Mei (inedita alleanza Fi-Italia Viva) e soprattutto per Giacomo Di Capua (che correva in solitaria). A Cologno Monzese, Angelo Rocchi (sostenuto da Lega e FdI) va verso la riconferma al primo turno. A Segrate, infine, Paolo Micheli (uscente di centrosinistra) dopo un pomeriggio di "passione" si è assicurato l'elezione al primo turno superando il 51% dei consensi contro l'esponente di FdI (sostenuto anche dalla Lega) Luca Sirtori, che "stacca" la candidata di Forza Italia e liste civiche.

Ecco i risultati, Comune per Comune. 

Affluenza per il referendum a Milano città

A Milano città risulta intorno al 45,55% l'affluenza per il voto del referendum costituzionale (al momento sono pervenuti i dati di 232 sezioni su 1248). Maggiore, invece, nell'area metropolitana, dove il dato parziale è del 51,97% (98 Comuni su 133).

Alle 16:30, a livello nazionale, nelle 15.898 sezioni (sul totale di 61.622) il 69.27% dei votanti ha espresso la propria preferenza per il sì, ovvero a favore del taglio del numero dei parlamentari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2020, al voto 9 comuni milanesi: risultati, eletti e chi ha vinto

MilanoToday è in caricamento