Venerdì, 17 Settembre 2021
Elezioni comunali 2021

Secondo Bernardo i mezzi pubblici di Milano vanno sanificati di più

Il candidato sindaco di centrodestra: "Il vero problema sarà immunizzare il resto del mondo"

Vaccinare contro il covid il resto del mondo, rispetto a quello 'occidentale'. Sarà, secondo Luca Bernardo, medico e candidato sindaco di Milano per il centrodestra, "il vero problema", anche perché "è da lì che arrivano le varianti". Lo ha detto interpellato da 'Morning News' su Canale 5, giovedì mattina. Secondo Bernardo, che è neonatologo al Fatebenefratelli, "bisogna immunizzare anche le parti del pianeta più povere". Il candidato del centrodestra, poi, insiste anche sul tracciamento come "misura importante" che si può "effettuare tramite il tampone salivare".

Bernardo ha anche ribadito che, attualmente, negli ospedali le persone ricoverate sono quelle non vaccinate oppure immunizzate con una sola dose. E, commentando il fallimento delle manifestazioni contro l'obbligo di green pass a bordo dei treni, il candidato di centrodestra ha affermato che "ci dev'essere una linea comune sui controlli da nord a sud affinché gli stessi viaggiatori abbiano indicazioni certe".

Infine, sui mezzi pubblici di Milano, Bernardo ha chiesto che siano "maggiormente sanificati": secondo lui, oggi in città lo sarebbero "una o due volte al giorno, troppo poco". Il candidato del centrodestra ha posto l'accento sul fatto che, con la riapertura delle scuole e il Salone del Mobile, vi sia maggior attenzione sul trasporto pubblico, sia sul fronte della sanificazione sia su quello dell'areazione. Un concetto a lui caro, già espresso a fine agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo Bernardo i mezzi pubblici di Milano vanno sanificati di più

MilanoToday è in caricamento