Elezioni comunali 2021

Il candidato sindaco Luca Bernardo si presenta con un Duomo stilizzato di Milano

Bernardo: "Siamo già partiti con la squadra, col programma, a breve lo presenteremo"

Luca Bernardo si è presentato alla città di Milano con un Duomo stilizzato realizzato con delle pennellate colorate e con lo slogan 'Insieme ci prendiamo cura di Milano'. Il candidato sindaco del centrodestra a Milano, primario di pediatria al Fatebenefratelli, ha dato avvio ufficialmente alla campagna elettorale nel corso di una conferenza stampa in cui sono stati presentati il simbolo e lo slogan della sua corsa.

Video, Bernardo: "Green pass nei locali? Semmai serve defibrillatore per le periferie"

"Siamo già partiti con la squadra, col programma, a breve lo presenteremo. La sicurezza  - ha detto Bernardo - rappresenta una priorità sotto vari punti di vista. Non si possono fare piste ciclabili disegnate a mano libera, ci vuole organizzazione. In 5 anni nessuno ha ascoltato i cittadini. I nostri progetti non sono per l'oggi e il domani ma per il 2030 e oltre".

Durante la presentazione del candidato sindaco erano presenti Matteo Salvini (Lega), Ignazio La Russa (Fratelli d'Italia), Maurizio Lupi (Noi con l'Italia), Attilio Fontana e Daniela Santanché (Forza Italia). Silvio Berlusconi, invece, si è limitato ad una telefonata nella quale ha espresso parole di grande supporto alla candidatura dello sfidante di Giuseppe Sala.

La Russa sbotta perché Lega e Fi sono davanti

Le parole di Berlusconi per Luca Bernardo

"Luca Bernardo - ha detto Berlusconi - è un candidato di grande competenza e concretezza, abituato all'organizzazione e al lavoro di squadra con capacità di ascolto. Milano ha bisogno di questo, non di un sindaco dei salotti e dall'ambientalismo di facciata".

Il cavaliere, intervenuto telefonicamente al Palazzo delle Stelline durante la conferenza stampa di presentazione di Bernardo, sembra avere le idee chiare per il rilancio della città. Dalla sicurezza, al decoro urbano, Milano "deve tornare alla sua vocazione naturale", quella di metropoli "attrattiva", prima "non solo per reddito - aggiunge Berlusconi - ma anche per capacità di trasformarsi e guardare al futuro".

Partendo però, dalle esperienze del passato: "Il centrodestra ha dimostrato con i suoi sindaci Gabriele Albertini e Letizia Moratti cosa significa il buon governo, la concretezza e la forza delle idee", prosegue il Cavaliere. Tutte cose "che a Milano mancano da troppi anni", visto che oggi, "nei cassetti dell'amministrazione non c'è un'idea e una visione per il futuro della città". Insomma, Berlusconi è convinto che il capoluogo lombardo "sarà la vetrina del centrodestra che si candida a guidare il Paese".

Il Comune che ha in mente il Cavaliere "non deve imporre", ma anzi "deve accompagnare "l'iniziativa dei privati", una città "nella quale professionisti, aziende e lavoratori autonomi siano nelle condizioni di dare il meglio di sé stessi". Il tutto con Bernardo, "un grande uomo di scienza e attento al sociale", scelto dal centrodestra "proprio per questo", visto che il fatto che "da pediatra - conclude Berlusconi - ha dedicato la vita ai bambini e alle generazioni del domani. E noi è proprio al domani che guardiamo".

Luca Bernardo-2

Salvini: "Sala sindaco del Salotto e della Galleria"

Per Matteo Salvini: "A Milano si riparte dalle periferie dimenticate da Palazzo Marino, dai lavori pubblici fermi. C’è una Giunta che per troppo mesi si è seduta litigando: manca lo stadio, i nuovi scali ferroviari, un’idea di città, soprattutto manca attenzione alle periferie. Sala è stato il sindaco del Salotto e della Galleria, ma Milano sono anche i quartieri di periferia che sono stati dimenticati in questi anni".

Il nome del capolista della Lega per le elezioni comunali di Milano non è ancora stato deciso. "Sicurezza, responsabilità, guardia alta, messa al riparo dei fragili, ma Milano e l’Italia non possono vivere di terrore di paura e di chiusura. Però - ha detto Salvini - ci sarà una lista per la prima volta aperta per due terzi alla società civile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il candidato sindaco Luca Bernardo si presenta con un Duomo stilizzato di Milano

MilanoToday è in caricamento