Elezioni comunali 2021

Le persone disabili saranno accompagnate a votare gratuitamente a Milano

Voto domiciliare per i cittadini affetti da gravissime malattie. I dettagli

In occasione delle elezioni amministrative di domenica 3 e lunedì 4 ottobre l'Amministrazione comunale di Milano mette a disposizione un servizio gratuito per il trasporto delle persone disabili residenti e domiciliate a Milano.

Per accedere al servizio è necessario avere un certificato di invalidità rilasciato dall'Ats da esibire, assieme a un documento di identità, al conducente dell'auto pubblica che si occuperà del trasporto alla sede di voto e dell’accompagnamento al domicilio.

Per i cittadini affetti da gravissime infermità o in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali sarà invece garantito il voto domiciliare, da richiedere entro il 13 settembre (le informazioni sui due servizi sono disponibili al link).

I candidati per fare gli scrutatori alle elezioni

Prosegue intanto la raccolta di candidature spontanee di cittadini maggiorenni e residenti a Milano per l'incarico di Presidenti di seggio e scrutatori. Fino al 1° ottobre, attraverso la compilazione di un apposito form guidato, l'Amministrazione acquisirà le candidature volontarie e in caso di necessità convocherà gli interessati. Per i Presidenti il compenso previsto per singolo turno di votazione ammonta a 187 euro (90 euro per i seggi speciali), mentre ai segretari e agli scrutatori sarà riconosciuto un compenso di 145 euro (61 euro per i seggi speciali). Sarà possibile candidarsi sino a venerdì 1° ottobre 2021 al seguente link.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le persone disabili saranno accompagnate a votare gratuitamente a Milano

MilanoToday è in caricamento