rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Elezioni comunali 2016

Moschea a Milano: assessore Majorino minacciato di morte

Minacce di morte per lui e la famiglia per il suo impegno pro moschea a Milano. Lo denuncia l'assessore alle Politiche sociali del Comune, Pierfrancesco Majorino

Minacce di morte per lui e la famiglia per il suo impegno pro moschea a Milano. Lo denuncia l'assessore alle Politiche sociali del Comune, Pierfrancesco Majorino (vedi anche: Majorino dichiara di volere un assessore gay ma poi cambia idea).

"Sto ricevendo minacce e auguri di morte rivolti a me e alla mia famiglia in relazione alle moschee. La dico piatta: nulla mai ci farà retrocedere sulla strada dell'integrazione culturale e religiosa. Lo dico anche ai montatori di odio professionisti della Lega Nord e del centrodestra: noi andiamo avanti!".

minacce gianluca grignani-2

Queste le parole pubblicate da Majorino - che è anche candidato alle primarie per scegliere il candidato che correrà per il centrosinistra alle elezioni comunali 2016 - sul suo profilo Facebook.

Immediato il sostegno da parte di molti suoi colleghi e dei cittadini che hanno riempito la sua bacheca di post d'incoraggiamento e solidarietà.

Anche il sindaco Giuliano Pisapia ha pubblicato una nota di sostegno: “Le minacce non ci spaventano, lo sappia chi semina odio. A Pierfrancesco vanno la mia solidarietà e la mia vicinanza. Sono sicuro che il suo impegno per mettere in atto politiche di integrazione e solidarietà non si fermerà. La libertà di culto e il diritto di poterla esercitare è uno dei principi cardine della nostra Costituzione e chiunque usi la violenza, anche solo verbale, certamente non otterrà il risultato di fermare l’opera di Majorino e di tutti coloro che credono nei principi democratici e nel dialogo interreligioso e interculturale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moschea a Milano: assessore Majorino minacciato di morte

MilanoToday è in caricamento