rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Elezioni comunali 2016

Linus: "Non farò l'assessore per Sala ma darò una mano"

La mezza smentita del direttore di Radio Dj a "Un giorno da Pecora"

Era uno degli "assi nella manica" estratti da Beppe Sala (insieme ad Umberto Ambrosoli ed Emma Bonino) come anticipazione dei collaboratori se il candidato di centrosinistra diventerà sindaco di Milano. Ma nella serata di martedì 14 giugno è arrivata la precisazione del diretto interessato: nella squadra sì, ma non come assessore.

Stiamo parlando di Linus, direttore di Radio Dj. «Non penso di essere in grado di fare l'assessore di Sala, quello è un lavoro serio e quotidiano che non può sovrapporsi al mio lavoro quotidiano», ha affermato ai microfoni di "Un giorno da Pecora" su Radio 2, chiarendo quindi che non sarà parte della "giunta Sala". 

«Mi piacerebbe dare una mano come ho fatto per la sua campagna elettorale», ha aggiunto confermando quindi che, in ogni caso, sarà a fianco del centrosinistra e dell'ex commissario di Expo. Sulla città di Milano ha spiegato che gli sembra che stia vivendo «un momento di grande vitalità» e vorrebbe «organizzare altri eventi come quelli fatti negli ultimi anni». 

Linus si è definito «obbligatoriamente di sinistra» («sono un terrone proletario») e ha confermato che qualcuno gli aveva chiesto di candidarsi alle primarie di centrosinistra («mi è sembrata una follia»). E su Parisi, «il problema non è lui ma quelli che gli stanno dietro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linus: "Non farò l'assessore per Sala ma darò una mano"

MilanoToday è in caricamento