rotate-mobile
Elezioni comunali 2016

Sinistra x Milano, rientra il "caso" Paladini: il leader dei "Sentinelli" si candida

E' durata lo spazio di due giorni, forse meno, la decisione di Paladini di non candidarsi nella lista di sinistra che appoggia Sala

Contrordine, Luca Paladini - leader dei "Sentinelli" - si candiderà al consiglio comunale. E lo farà per la lista Sinistra x Milano, quella degli "arancioni" che appoggiano Beppe Sala.

Lo stesso Paladini aveva improvvisamente annunciato l'intenzione di non candidarsi, motivata (polemicamente) contro un "cerchio magico autoreferenziale" che avrebbe "imposto certi metodi e certe decisioni". Difficile decifrare il "dietro le righe" di dichiarazioni del genere, decifrabili forse da parte dei diretti interessati. L'impressione è che vi fosse - o forse vi sia ancora - uno scontro in atto all'interno di una lista che è nata come un "rassemblement" tra sigle diverse (Sel, Verdi) ed esperienze movimentistiche (come quella dei "Sentinelli" di Paladini) o individuali.

Moltissimi coloro che gli avevano chiesto di ripensarci. Tra questi anche il candidato a sindaco Beppe Sala. Infine l'annuncio in cui Paladini è tornato sui suoi passi e, dunque, si candiderà. "Non ho trattato su nulla a mio vantaggio", ha fatto sapere su Facebook ribadendo di "riconoscere la forza di questo progetto" e parlando dei "issidi" come "velocemente superabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sinistra x Milano, rientra il "caso" Paladini: il leader dei "Sentinelli" si candida

MilanoToday è in caricamento