Elezioni comunali 2016

Il Codacons a Milano si schiera: sta col centrosinistra e con la Balzani

L'endorsement a pochi giorni dalle primarie per scegliere il candidato a sindaco della coalizione attualmente alla guida di Milano

Francesca Balzani (Fb)

Francesca Balzani, ora vice sindaco di Milano, raccoglie un endorsement importante: quello del Codacons, la più nota associazione di consumatori in Italia.

Si può anche tradurre in un altro modo: il Codacons decide di schierarsi a sinistra. E', comunque la si veda, una notizia. L'associazione ha confrontato i programmi dei quattro candidati (oltre alla Balzani anche Pierfrancesco Majorino, Giuseppe Sala e Antonio Iannetta) ed è arrivata alla conclusione: «La visione che Francesca Balzani ha di Milano è quella che più si avvicina a quella che ha anche il Codacons», scrive il presidente Marco Maria Donzelli in una nota: «Il punto fondamentale sul quale il nuovo sindaco dovrà confrontarsi sarà quello dell'inquimaneto atmosferico»-

Per il Codacons è essenziale «estendere Area C su tutta Milano, limitare la velocità delle macchine, aumentare il numero di distributori a metano, utilizzare una vernice antinquinamento che mangia lo smog cittadino». E su questi punti programmatici - conclude Donzelli - «abbiamo trovato molta disponibilità in Francesca Balzani».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Codacons a Milano si schiera: sta col centrosinistra e con la Balzani

MilanoToday è in caricamento