Lunedì, 15 Luglio 2024
Elezioni comunali 2016

Elezioni, Mardegan (NoixMilano): "Noi il seme del centrodestra. Al ballottaggio? Non so"

La polemica del candidato sindaco contro chi aveva posto il veto nei suoi confronti

E' soddisfatto Nicolò Mardegan, candidato a sindaco di NoixMilano. L'1,11%, corrispondente a 6.018 voti, non è sufficiente a entrare in consiglio comunale nemmeno nel caso di un apparentamento al ballottaggio con il vincente. Ma per il giovane esponente che - da consigliere uscente di Zona 8 - si è gettato nell'agone in prima persona è comunque un successo. "Noixmilano è seme del futuro centrodestra", ha affermato: "E' così che nasce un partito." I nostri voti sommano le preferenze di molti altisonanti nomi di politici nazionali (Albertini 1.376, Lupi 1.525, De Corato 2.362, ecc.)".

"Alcuni di questi politici, terrorizzati dal nostro successo, hanno posto il veto nei nostri confronti", spiega Mardegan, che promette che NoixMilano non si fermerà con queste elezioni. "Saremo in prima fila nella battaglia per far vincere il 'no' al referendum (sulla riforma costituzionale, n.d.r.) per liberare l'Italia dal regimen renziano".

Per quanto riguarda il ballottaggio, Mardegan aggiunge: "Non so ancora se voterò al ballottaggio tra un'opzione che non può essere la mia ed un'altra che le somiglia troppo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Mardegan (NoixMilano): "Noi il seme del centrodestra. Al ballottaggio? Non so"
MilanoToday è in caricamento