rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Elezioni comunali 2016

Salvini: "La Lega governerà a Milano: alcune personalità hanno dato la loro disponibilità"

A 'Porta a Porta' il segretario del Carroccio si smarca ("Ci sono candidati migliori di me", sorride) e dice, senza far nomi, che "diverse personalità di spicco, anche fuori dal mondo politico, hanno dato la propria disponibilità"

"Diverse persone di spessore, anche esterne al mondo della politica, hanno dato la disponibilità a candidarsi come sindaco di Milano per il centrodestra. Stiamo pensando a loro e ci presenteremo con un nostro percorso. La Lega si prepara a governare a Palazzo Marino". 

Lo ha detto Matteo Salvini, segretario federale del Carroccio, a Porta a Porta la sera di lunedì 5 ottobre. Incalzato dalle domande del conduttore Bruno Vespa sulle Comunali 2016, Salvini non ha voluto fare nomi, anche se ha ribadito che "diverse personalità hanno dato la loro disponibilità". Non si parla del giornalista Paolo Del Debbio (che Salvini ha sempre apprezzato) e, parrebbe, nemmeno di lui stesso ("Ho fatto il consigliere a Milano per 20 anni quindi so come funziona, ma ci sono candidati meglio di me", ha detto sorridendo). 

Un paletto: mai con l'Ncd di Angelino Alfano, ministro dell'Interno. "Perfino l'amministrazione di Giuliano Pisapia si lamenta con Alfano perchè invia quote non sostenibili di immigrati; e noi dovremmo essere contro Alfano a Roma e alleati a Milano? No". All'osservazione su un governo che ha funzionato in Regione (Roberto Maroni e l'Ncd sono alleati al Pirellone) Salvini non si scompone: "Maroni se li è trovati, loro erano stati eletti in Forza Italia. Preferiamo prendere due voti in meno ma salvaguardare la coerenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini: "La Lega governerà a Milano: alcune personalità hanno dato la loro disponibilità"

MilanoToday è in caricamento