Elezioni comunali 2016 Via Dante Alighieri

Primarie, sondaggio Swg: Sala vincente a mani basse, oltre il 50%

Nel 2010, un sondaggio simile, riuscì a prevedere la vittoria di Giuliano Pisapia su Stefano Boeri; Pisapia, poi, vinse anche le elezioni

Sala è in testa secondo il sondaggio

Giuseppe Sala, ex numero uno di Expo, vincerebbe a mani basse le primarie del centrosinistra Milano per scegliere il candidato sindaco per le elezioni di questa primavera. Nel 2010, un sondaggio simile, riuscì a prevedere la vittoria di Giuliano Pisapia su Stefano Boeri; Pisapia, poi, vinse anche le elezioni. 

Lo rivela un sondaggio Swg, realizzato dal Pd cittadino, tra il 18 e il 21 gennaio scorso. Sono state intervistate circa 600 persone, differenti per età e professione. Sala, sia con alta che bassa affluenza (si parla dai 50 agli 80mila votanti, secondo i dati del 2010), viene indicato vincente intorno al 50%, mentre gli altri due candidati Francesca Balzani e Pierfrancesco Majorino (entrambi assessori nell'attuale giunta) sono intorno al 30%. Per la "piazza d'onore" è incerta e combattuta. Antonio Iannetta, il quarto candidato, non avrebbe alcuna possibilità.  

Circa un terzo degli elettori non avrebbe ancora deciso chi votare. Sala è il più conosciuto (il 70% sa chi è) mentre Majorino supera la Balzani, seppur di poco. 

Il margine medio d'errore del sondaggio viene indicato al 4%. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, sondaggio Swg: Sala vincente a mani basse, oltre il 50%

MilanoToday è in caricamento