Berlusconi sceglie il Nord-Ovest, Lara Comi esclusa da Bruxelles. Lei: "L'ho chiesto io"

La saronnese non torna al parlamento europeo

Lara Comi

Non ci sarà il terzo mandato da europarlamentare per la saronnese Lara Comi: risultata prima dei non eletti in Forza Italia alle elezioni europee del 26 maggio 2019 nel Nord-Ovest, la sua rielezione dipendeva dalla scelta di Silvio Berlusconi, eletto in tutte e quattro le circoscrizioni in cui si è presentato.

Europee: gli eletti nel Nord-Ovest

Ebbene, Berlusconi alla fine ha scelto proprio il Nord-Ovest, pertanto l'unico altro eurodeputato "azzurro" della circoscrizione sarà Massimiliano Salini, anche lui eurodeputato uscente ed ex presidente della provincia di Cremona. Niente da fare, quindi, per la Comi, che recentemente è finita sotto inchiesta per presunto finanziamento illecito ai margini della maxi inchiesta sulla corruzione che ha "travolto" Forza Italia.

31 mila euro per un testo copiato: Lara Comi indagata

La decisione è stata però "dettata" proprio dalla Comi. Il fondatore di Forza Italia, infatti, sarebbe stato disposto a cederle il seggio al Nord-Ovest optando per un'altra circoscrizione, ma la politica aveva già deciso di concentrarsi sulla difesa dalle accuse rinunciando all'immunità parlamentare. Berlusconi si è comunque augurato che la Comi "continui in altre forme l'impegno politico per Forza Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento