rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Elezioni in Lombardia, prima data plausibile "il 27 gennaio 2013"

Lo ha detto Anna Maria Cancellieri, ministro dell'Interno. Si farebbe un "election day" insieme a Molise e Lazio. La concomitanza con il "Giorno della memoria"

Nel giorno del decreto legge che fa cadere molte province italiane, si è parlato anche di elezioni. 

Il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri, infatti, interpellata sulle possibili date per le prossime consultazioni in Lombardia, ha messo come prima scelta "il 27 gennaio 2013", domenica. 

Si farebbero in un election day insieme a Molise e Lazio. 

Caduta l'ipotesi "prima di Natale" (come era spinto dal governatore uscente Roberto Formigoni) il 27 gennaio "è la prima data utile". 

La giornata, però, cade in concomitanza con il "Giorno della Memoria". "Dovremo decidere insieme ai presidenti", ha detto la Cancellieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni in Lombardia, prima data plausibile "il 27 gennaio 2013"

MilanoToday è in caricamento