Elezioni regionali 2018

Regionali, c'è anche CasaPound: "Le razze esistono ma da noi niente leggi razziali né provocazioni"

La presentazione ufficiale: la candidata presidente della Lombardia è la 44enne Angela De Rosa, ex assessore a Novate Milanese

Marco Clemente, Angela De Rosa e Gianluca Iannone

CasaPound, firme permettendo, sarà presente alle elezioni regionali della Lombardia previste per il 4 marzo 2018. Angela De Rosa, 44 anni, portavoce milanese del movimento di estrema destra ed ex assessore a Novate Milanese (quando era in Fratelli d'Italia), sarà candidata alla presidenza della Regione.

La presentazione è avvenuta in un hotel milanese insieme ai leader nazionali Gianluca Iannone e Marco Clemente. Escluse le alleanze con chiunque, sia con altri gruppi di destra sia con il centrodestra ufficiale: «Salvini e Berlusconi non sono credibili - ha affermato De Rosa - hanno avuto la loro occasione e hanno fallito, anche negli ultimi cinque anni in Regione Lombardia». 

I temi principali per CasaPound sono il no all'immigrazione («c'è un'elevata discriminazione verso gli italiani e la Lombardia è diventata uno dei centri d'accoglienza più grandi d'Europa»). DI conseguenza il movimento di estrema destra intende spostare il denaro ora speso per l'accoglienza verso le politiche sociali, tra cui il diritto allo studio e alla casa e il sostegno alla natalità.

E riguardo al "tema del giorno", quello della "razza bianca" evocato dal candidato presidente di centrodestra (il leghista Attilio Fontana, che poi ha parlato di "lapsus"), il leader di CasaPound Gianluca Iannone ha affermato che «le razze esistono, perché se si parla di antirazzismo vuol dire che esistono. Ma sicuramente la nostra candidata non vuole rimettere le leggi razziali o fare provocazioni».

Un riferimento, infine, alla raccolta firme in corso per presentare le liste: «Gruppi antifascisti hanno provato a inseguirci», ha spiegato De Rosa. «Noi non siamo fuori dalla Costituzione, in Costituzione non si fa menzione dell’antifascismo. Noi non vogliamo riproporre il passato ma presentare nuove proposte agli italiani».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, c'è anche CasaPound: "Le razze esistono ma da noi niente leggi razziali né provocazioni"

MilanoToday è in caricamento