Giovedì, 5 Agosto 2021
Europa

Miglioramento della qualità dell'aria con “Aria pulita per l’Europa”: partito il progetto

L'iniziativa comunitaria

Milano

E' iniziato quest'anno e durerà fino al 2024 il progetto europeo che mira a realizzare azioni nei territori della Valle del Po e della Slovenia per migliorare la qualità dell’aria, in accordo con la Direttiva Europea 2008/50/EC e la strategia europea “aria pulita per l’Europa”. Il progetto estende le misure già presenti nei piani della qualità dell’aria a livello regionale su una scala più ampia, rafforzando l’integrazione verticale tra i diversi livelli di governance e realizzando quella orizzontale tra i settori più importanti che hanno impatto sulla qualità dell’aria. Le Regioni, pertanto, si sono raggruppate e hanno pianificato azioni allo scopo di ridurre le emissioni nel corso dei prossimi anni. Le azioni sono estese anche in Slovenia per ridurre il movimenti di agenti inquinanti lungo il Mare Adriatico.

Le azioni che verranno realizzate dal Comune di Milano sono complementari alle attività condotte nell’ambito del progetto europeo STARS e sono coerenti con quanto indicato nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile che ha inserito la mobilità ciclistica tra le priorità della politica dei trasporti e la sostiene anche attraverso azioni di promozione e formazione.

Il consorzio è composto dai seguenti partner:

Regione Emilia Romagna (capofila)
Regione Veneto
Regione Lombardia
Regione Piemonte
Regione Friuli Venezia Giulia
Provincia autonoma di Trento
ARPA Emilia Romagna
ARPA Veneto
ARPA Lombardia
ARPA Piemonte
ARPA Friuli Venezia Giulia
ARPA Valle D’Aosta
Ministero dell’Ambiente della Slovenia
Comune di Milano
Comune di Bologna
Comune di Torino
ERVET SpA (Bologna)
Fondazione Lombardia per l’Ambiente
Il progetto è iniziato il 1° febbraio 2017 e durerà fino al 31 gennaio 2024.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miglioramento della qualità dell'aria con “Aria pulita per l’Europa”: partito il progetto

MilanoToday è in caricamento