rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Politica

Una chiesa (ortodossa) viene messa all'asta dalla Regione e diventa una moschea

E' successo a Bergamo ma il fatto ha avuto eco nazionale

Una ex cappella degli Ospedali Riuniti, a Bergamo, diventerà una Moschea. Un'associazione di musulmani ha infatti vinto l'asta indetta da Infrastrutture Lombarde per conto dell'Asst Papa Giovanni XXIII offrendo un rialzo dell'8% sulla base d'asta di 418.700 euro. La particolarità di questa situazione è che la cappella era già a destinazione religiosa (viene attualmente utilizzata da una comunità ortodossa), per cui non occorre rispettare tutti i paramentri della legge regionale del 2015 sui luoghi di culto che vincolano parecchio la realizzazione di nuovi edifici religiosi in Lombardia.

La notizia si è diffusa rapidamente in tutta la Regione, anche perché il tema è politicamente sempre d'attualità. Jacopo Scandella, consigliere regionale del Partito Democratico, commenta che "per la lega di Salvini e Fontana è una specie di autogol da centrocampo". "Queste sono le conseguenze della scellerata politica che mette i bastoni tra le ruote alle legittime richieste delle diverse confessioni religiose di avere luoghi di culto", reagisce Niccolò Carretta, consigliere dei Lombardi Civici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una chiesa (ortodossa) viene messa all'asta dalla Regione e diventa una moschea

MilanoToday è in caricamento