Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Fecondazione eterologa, Della Vedova: "Lombardia contro coppie povere"

Non si fermano le reazioni alle norme che la Lombardia intende adottare sulla fecondazione eterologa. Il sottosegretario agli esteri critica la scelta di far pagare interamente alle coppie

Il sottosegretario Benedetto Della Vedova

Fecondazione eterologa in Lombardia: non si placano le polemiche sulle norme che la regione ha dettato, dopo che la corte costituzionale aveva sentenziato (ad aprile) il no al divieto.

A intervenire, tra gli altri, il sottosegretario agli esteri Benedetto Della Vedova, valtellinese d'origine e in passato candidato alla presidenza della regione per i Radicali, che su Twitter parla di eterologa "di classe": «Coppie sterili povere si scordino un figlio, dice il Pirellone. La nostra Lombardia fanalino di coda sui diritti? Mah».

La giunta regionale ha deciso che la fecondazione eterologa sarà interamente a carico delle coppie (con costi fino a 3 mila euro), mentre quella omologa ha il costo ridotto di un ticket, e sarà riservata alle coppie completamente sterili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fecondazione eterologa, Della Vedova: "Lombardia contro coppie povere"

MilanoToday è in caricamento