rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Politica

"Fermare il Declino" in piazza: "Alle Regionali ci saremo"

3mila persone per il movimento di Oscar Giannino in piazza San Fedele lunedì sera. Annunciata la partecipazione alle regionali (Lombardia e Lazio) e alle politiche

Erano circa tremila i partecipanti al comizio di lunedì sera, in piazza San Fedele, del movimento "Fermare il declino", animato dal giornalista Oscar Giannino. Una prova di piazza importante e riuscita, durante la quale gli oratori (Luigi Zingales, Alessandro De Nicola, Michele Boldrin, Carlo Stagnaro e lo stesso Giannino) hanno presentato le loro proposte per la "rivoluzione liberale" in Italia. Immancabile il riferimento all'esperienza del centro-destra italiano, definito come un tradimento.

Ed è confermata l'intenzione di partecipare alle elezioni. Tre gli appuntamenti: le regionali in Lombardia e Lazio e le politiche nel 2013. I passaggi chiave principali sono stati la difesa del principio meritocratico in ogni settore della società ("Negli Stati Uniti - ha detto Zingales - la meritocrazia si vede anche nella religione: se il capo di una chiesa non piace, quella chiesa perde fedeli") e la convinzione che le proposte di "Fermare il declino" non siano elitarie. "Dobbiamo abbassare le tasse per i giovani e le donne, ridurre gli stipendi dei consiglieri regionali che guadagnano la metà di Barack Obama", ha detto Giannino nel suo intervento conclusivo.

Critiche verso gli schieramenti tradizionali. Giannino non ha avuto parole tenere nei confronti del centro-sinistra: "Vi chiedono il voto a prescindere che comandi Vendola o Renzi, come se fossero la stessa cosa". Di Berlusconi ha detto invece che ha "distrutto il centro-destra".

Nessun riferimento invece sulle possibili alleanze. "Fermare il declino" non fa mistero però di diffidare dell'attuale classe politica, ma il movimento è attualmente "corteggiato" sia dal centro (soprattutto l'associazione "Italia futura" di Montezemolo) sia da alcuni settori dello stesso Pdl.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fermare il Declino" in piazza: "Alle Regionali ci saremo"

MilanoToday è in caricamento