Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

Case popolari, 24 milioni alla Lombardia per ristrutturarle

Il finanziamento avrebbe dovuto essere inferiore a 7 milioni

Case popolari a Milano (Repertorio)

Regione Lombardia ha ottenuto dal governo 24 milioni di euro di risorse destinate a riqualificare l'edilizia residenziale pubblica. Lo annuncia il leghista Stefano Bolognini, assessore regionale che si occupa anche di politiche abitative. Il denaro proviene dal decreto di riparto nella Conferenza unificata delle Regioni. 

Telenovela via Bolla: dall'idea di demolire a quella di vendere a un privato

"Il nostro apporto - commenta Bolognini - è stato risolutivo nello sbloccare una situazione di stallo che si era creata su questo riparto per il quale Regioni non avevano raggiunto l'intesa prevista già per lo scorso 8 agosto. Soprattutto, ha consentito di 'riequilibrare' una originaria proposta che concentrava buona parte dei più di 321 milioni di euro totali su aree del Paese che sicuramente non vivono la tensione abitativa della Lombardia e di altre Regioni completamente escluse dal riparto".

"I numeri parlano chiaro - aggiunge Bolognini - la proposta originaria assegnava alla Lombardia solo 6,9 milioni di euro. Grazie alle nostre proposte, nuove ed innovative, che attingono alla nostra esperienza programmatica e gestionale, e garantiscono tempi certi e più brevi negli interventi, siamo riusciti a convincere i nostri interlocutori dell'opportunità di riservare un'attenzione congrua alla nostra e ad altre Regioni che abbinano ai bisogni una significativa capacità realizzativa". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari, 24 milioni alla Lombardia per ristrutturarle

MilanoToday è in caricamento