rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Giorno del ricordo

Sulle foibe accordo in comune: un luogo per il ricordo. Contrari i Verdi

Gorini (Europa Verde): "Sì al ricordo delle vittime, ma attenti a chi ne approfitta per riscrivere la storia"

Milano avrà un luogo del ricordo per le vittime delle foibe e per gli esuli giuliano-dalmati, nel quale saranno raccolti scritti, oggetti e filmati. Inoltre, in occasione della prossima giornata di commemorazione (10 febbraio 2023), le associazioni degli esuli potranno organizzzare una mostra fotografica a Palazzo Marino e la proiezione di un film sulle foibe.

E' il contenuto di un ordine del giorno presentato da Fratelli d'Italia in consiglio comunale a Milano e approvato dall'aula. Il testo è stato condiviso tra maggioranza e opposizione. Tuttavia il gruppo di Europa Verde ha votato contro. Come ha spiegato Tommaso Gorini, non per "celare una tragedia" ma per "rilanciare un monito" proveniente soprattutto da diversi storici secondo cui "l'attenzione che viene tributata a questo tema" è sfrutato come un "tentativo di riscrivere la storia" dai movimenti di estrema destra da qualche anno a questa parte.

Vent'anni di dittatura prima delle foibe

"Chi è stato vittima di queste tragedie - ha precisato Gorini intervenendo in aula - è stato certamente in diversi casi vittima di esecuzione sommaria di partigiani, sia slavi sia italiani, sia di ribellioni contadine spontanee e regolamenti di conti sorti spontaneamente in tutta Italia al crollo delle istituzioni". Ma "nascondere che a monte si celano vent'anni di dittatura, di quella che il fascismo ha definito bonifica etnica, rischia di diventare un insulto a tutte le altre persone che hanno sofferto nell'Adriatico nord-orientale".

Secondo Gorini, "la versione comune deve ricomprendere tutta la complessità storica di quel periodo, altrimenti rimane solo un tentativo di riscrivere la storia". Di qui il voto contrario "senza voler mancare di rispetto alle vittime e agli esuli, a cui va tutta la nostra simpatia e affetto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulle foibe accordo in comune: un luogo per il ricordo. Contrari i Verdi

MilanoToday è in caricamento