rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica Città Studi / Via Sansovino

Finisce in Regione il minuto di silenzio negato in zona 3 per le foibe

Il presidente del consiglio di zona 3 aveva spiegato che "la ricostruzione del centrodestra non è la verità storica"

Ha un seguito la polemica sul mancato minuto di silenzio per commemorare le vittime delle Foibe nel consiglio di zona 3, giovedì 12 febbraio. La richiesta di ricordare i martiri, proveniente dalle opposizioni, era stata respinta dal presidente del consiglio di zona, l'esponente di Rifondazione comunista Renato Sacristani, provocando putiferio durante la seduta.

Ora il "caso" arriva in regione: Luca Ferrazzi (lista Maroni Presidente) ha presentato una mozione urgente di condanna e censura verso l'operato di Sacristani. "Una figura istituzionale non solo ha disatteso quanto previsto da una legge dello Stato, ma è arrivato addirittura a negarla", commenta Ferrazzi ricordando che la giornata in ricordo del martiri delle Foibe è prevista da una legge e istituita per il 10 febbraio.

Nella mozione si invita Sacristani a "compiere un atto di riconciliazione, anche simbolico", specifica Ferrazzi.

Già durante la seduta del 12 febbraio, il presidente del consiglio di zona 3 aveva spiegato di ritenere che la ricostruzione della vicenda che dà il centrodestra "non sia la verità storica". Pochi giorni dopo, riprendendo il discorso in una nota, Sacristani ha specificato che "mio padre, che ha partecipato all'occupazione della Slovenia da parte dell'esercito fascista, mi ha raccontato delle deportazioni, degli stermini, delle torture, dell’odio seminato in quelle terre. E’ giusto che il minuto di silenzio fatto dal consiglio di zona 3 fosse rivolto a tutti coloro che sono scomparsi in quella immensa tragedia bellica. Per gli slavi uccisi da mano fascista e per gli italiani che, a fine guerra, hanno subito atroci vendette. Ritengo che questo sia l’unico modo per cercare di sanare veramente le tante ferite, subite da tutte le etnie, che in quelle terre la guerra fascista ha provocato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce in Regione il minuto di silenzio negato in zona 3 per le foibe

MilanoToday è in caricamento