Più soldi ai Comuni per i progetti di sicurezza con la polizia locale

Arrivano da Regione Lombardia e sono assegnati tramite un bando

Repertorio

Pioggia di denaro alle polizie locali di vari Comuni in provincia di Milano. Arrivano dalla Regione Lombardia con una delibera di giunta varata martedì 16 luglio. I Comuni dovevano presentare progetti sulla sicurezza per partecipare a un apposito bando di Regione Lombardia.

Tra gli altri, Rho ne beneficerà per quasi 18 mila euro, mentre Novate Milanese e Legnano vedranno arrivare più di 19 mila euro ciascuno. Canegrate otterrà 13.600 euro, Bollate 11.600, Castano Primo e Corbetta circa 9 mila, Senago 8.400. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tranche minori (tra 2.600 e 5.500 euro) per Magenta, Sedriano e Solaro. "La Regione Lombardia dimostra una volta di più la propria sensibilità nei riguardi del fondamentale tema della sicurezza", commenta Simone Giudici, consigliere regionale della Lega: "Si tratta di risorse fondamentali che serviranno a potenziare ulteriormente le nostre Polizie locali, che nei fatti rappresentano il primo presidio per la sicurezza nei nostri Comuni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento