rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Formigoni prosciolto dal reato di corruzione per la discarica a Cappella Cantone

Verrà invece inviato a Bergamo il fascicolo sulla concussione

Roberto Formigoni è stato prosciolto per concorso in corruzione (l'accusa poi formulata in induzione indebita alla corruzione). E' successo dopo l'udienza preliminare a carico del senatore del Nuovo centrodestra, fino al 2013 presidente della regione Lombardia.

Per il concorso in concussione, invece, gli atti sono stati inviati a Bergamo per competenza territoriale.

L'inchiesta è quella sulle presunte tangenti pagate da un imprenditore per ottenere il via libera alla realizzazione di una discarica a Cappella Cantone.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formigoni prosciolto dal reato di corruzione per la discarica a Cappella Cantone

MilanoToday è in caricamento