rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Formigoni sul referendum: "I privati possono gestire meglio l'acqua"

"Un conto è parlare della proprietà del bene pubblico, altro conto è la gestione di questo bene, che è del pubblico, e può essere dato in gestione ai privati". Così Formigoni sull'acqua

"Un conto è parlare della proprietà del bene pubblico, altro conto è la gestione di questo bene, che è del pubblico, e può essere dato in gestione ai privati".

È quanto ha affermato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ospite questa mattina della trasmissione di Raitre "Agorà", a proposito dei quesiti referendari sull'acqua. "Possiamo affidarla ai privati - ha aggiunto - se questi garantiscono una gestione più efficiente e degli acquedotti che non perdano il 50-60%".

Secondo Formigoni, per di più "quando si scatena la concorrenza, il cittadino ha da guadagnare. Sull'acqua bene pubblico siamo d'accordo tutti, non diciamo ai cittadini che si vuole svendere l'acqua ai privati perchè non è vero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formigoni sul referendum: "I privati possono gestire meglio l'acqua"

MilanoToday è in caricamento