"La villa in Sardegna? Lavori condivisi anche con Roberto Formigoni"

Un teste, ex collaboratore di Daccò, ai pm: "La villa fu acquistata a prezzo di favore e Formigoni e Perego condivisero una ingente ristrutturazione poco prima"

La villa sarda (fonte Fatto Quotidiano)

La villa in Sardegna di cui usufruiva Roberto Formigoni durante le sue vacanze? Secondo quanto afferma un testimone davanti ai pm, è stata ristrutturata a spese di Pierangelo Daccò su indicazioni dello stesso governatore uscente della Lombardia. E' quanto emerge dalla testimonianza di Giuseppe Danzi, che fu collaboratore di Daccò fino all'ottobre del 2011. Danzi è stato ascoltato dai pm il 30 maggio 2012 nell'ambito dell'inchiesta sulla Fondazione Maugeri, appena chiusa con il rinvio a giudizio anche per Formigoni.

Si tratta della villa di Arzachena, che secondo gli inquirenti sarebbe stata acquistata da Perego (amico di Formigoni) da Daccò per una cifra piuttosto bassa rispetto al valore di mercato: circa tre milioni di euro, di cui un terzo versato direttamente da Formigoni. Che sul punto aveva risposto di avere "accumulato in questi decenni risparmi per un milione, che ho prestato a un amico per acquistare una casetta, non una villa faraonica. Un amico caro e con problemi di salute". Casetta che, secondo il Fatto Quotidiano, conta tre piani, piscina, cinque camere, cinque bagni, quattro verande coperte, un patio, sala da pranzo, tre terrazze e due cantine. Il tutto con vista sul golfo del Pevero, a sud di Porto Cervo.

Qualcosa si era saputo anche nel 2012. Ma Danzi ora ha spiegato ai magistrati che la villa fu ristrutturata (prima dell'acquisto di Perego) "sia nelle volumetrie interne sia negli spazi esterni" a spese di Daccò, "per un costo sicuramente superiore ai 500mila euro", e che Formigoni e Perego avevano "quantomeno condiviso se non proprio richiesto le modifiche fatte negli ultimi tempi". A quanto spiega Danzi ai magistrati, Daccò pagava le utenze della villa, mentre risulta un affitto da Perego alla Limes di Daccò, per un mese di agosto, a 20mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pm hanno sentito anche l'ex modella Emanuela Talenti, ex fidanzata di Formigoni. La ragazza, da quello che emerge, ha risposto ai pm che ville e yatch fossero beni non di proprietà di Formigoni ma di amici oppure affittati: tra questi beni anche la villa del golfo del Pevero in Sardegna. Ma ha anche aggiunto che, durante queste vacanze, i due erano da soli o al massimo con Perego, "per trascorrere qualche ora insieme", oltre che naturalmente col personale di servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Sciopero generale, venerdì nero dei mezzi a Milano: a rischio metro, bus, tram e treni. Tutti gli orari

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia, raddoppiano i contagi: 4.126 in un giorno

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, il nuovo Dpcm contro il coronavirus: ristoranti, palestre e 'coprifuoco alle 21'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento