Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Lega, sequestrati beni all'ex tesoriere Francesco Belsito

L'accusa è di evasione fiscale: si sarebbe appropriato indebitamente di denaro sottraendolo alla cassa del partito

Francesco Belsito

Sequestrati beni mobili e immobili all'ex tesoriere della Lega Nord Francesco Belsito. L'operazione è stata condotta dalla guardia di finanza di Genova e riguarda un patrimonio che supera i due milioni e 400 mila euro di valore. Secondo le indagini della procura genovese, Belsito si sarebbe impossessato di ingenti somme di denaro, sottratte al partito e anche alla tassazione ordinaria, durante il biennio 2011-2012.

In particolare, si sarebbe appropriato di sette milioni e 700 mila euro, a cui corrisponde un'evasione fiscale appunto di due milioni e 400 mila euro. Il reato che si imputa all'ex tesoriere della Lega è di dichiarazione fiscale infedele.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega, sequestrati beni all'ex tesoriere Francesco Belsito

MilanoToday è in caricamento