rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Politica

"Fuori Salone lesbiche", la svolta: patrocinio del Comune

La giunta ha deliberato il patrocinio gratuito per la manifestazione che si svolgerà in vari luoghi di Milano tra fine settembre e inizio ottobre

Tra le delibere approvate dalla riunione di giunta dell'8 settembre, c'è la proposta della direzione centrale cultura di concedere il patrocinio alla prima edizione di "Fuori Salone per le Lesbiche", la manifestazione che si svolgerà tra il 29 settembre e il 2 ottobre a Milano.

Il logo del Comune verrà quindi apposto su tutti i volantini e le presentazione della kermesse. Naturalmente, il provvedimento è stato accolto con entusiasmo dal team di organizzazione, che ha postato su Facebook: "La notizia ufficiosa è diventata ufficiale: ieri nella riunione di Giuntas proposta dell'Assessore alla Cultura Boeri è stato approvato il Patrocinio al Fuorisalone delle Lesbiche. Ho gia' provveduto a piazzare il logo sul sito ufficiale".

La manifestazione si snoderà in vari luoghi cittadini, tra cui la Casa della Cultura, l'ìAccademia di Belle Arti di Brera, la sede dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, il cinema Mexico. La chiusura è prevista per domenica 2 ottobre in Palazzina Liberty di largo Marinai d'Italia, dove il quartetto d'archi dell'orchestra Verdi eseguirà musiche di Ethel Smyth, la compositrice lesbica inglese leader delle "suffragette" (le donne che reclamavano il diritto di voto).

Il patrocinio arriva dopo una giornata convulsa e dolorosa per la comunità omosessuale cittadina: una coppia lesbica, infatti, sarebbe stata violentemente aggredita in un ristorante milanese da un uomo "infastidito" dalle effusioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fuori Salone lesbiche", la svolta: patrocinio del Comune

MilanoToday è in caricamento