menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mariolina Moioli

Mariolina Moioli

Visita nottetempo nell'ufficio delle politiche sociali

Il giorno stesso della notizia dell'avviso di garanzia all'ex assessore morattiana Mariolina Moioli

Mistero all'assessorato alle politiche sociali di largo Treves: ignoti si sono introdotti nottetempo e hanno rovistato tra le carte e gli armadi. E' successo l'11 febbraio, esattamente il giorno in cui si è diffusa la notizia dell'indagine contro Mariolina Moioli, ora consigliera comunale di centrodestra e, fino al 2011, assessore nella giunta di Letizia Moratti. La Moioli è accusata di avere favorito "amici" negli appalti sulle case vacanza, e con la stessa accusa l'ex dirigente Patrizio Mercadante sarà rinviato a giudizio.

Non si sa ancora che cosa sia stato portato via dagli uffici, anzi non si sa nemmeno se è stato materialmente portato via qualcosa. L'ipotesi, come riferisce il "Giorno", è che gli ignoti cercassero documenti finora sfuggiti alla guardia di finanza ma che magari potrebbero alimentare timori negli indagati.

La scoperta è stata fatta la mattina del 12 febbraio da una dirigente comunale, che ha trovato l'ufficio con gli armadi aperti e soprattutto la porta spalancata con le chiavi ancora nella toppa. E ha sporto denuncia ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento