"Giardini Pannella": l'intitolazione "fai da te" in piazzale Aquileia

Il consiglio comunale si è espresso nel 2016 ma, per Pannella, la giunta milanese non intende fare eccezioni alla normativa nazionale che prevede che trascorrano dieci anni dalla morte

Foto di Associazione Myriam Cazzavillan

I giardini di fronte al carcere di San Vittore, in piazzale Aquileia, sono stati intitolati al defunto leader radicale Marco Pannella. Ma si è trattato di una intitolazione "fai da te", promossa dall'associazione del Pr Myriam Cazzavillan (con il segretario Gianni Rubagotti) e dall'associazione Milano Vapore (con il consigliere di Forza Italia nel Municipio 1 GIampaolo Berni).

La scelta, simbolica, dei giardini di piazzale Aquileia è dovuta al fatto che lì vicino, nell'Ottocento, si trovava un cimitero ebraico, ma anche al fatto che i parenti e i detenuti spesso si danno cenni di saluto da lì, perché le finestre delle celle sono visibili: «Stato di diritto e Stato di Israele», notano i promotori dell'iniziativa.

Il consiglio comunale di Milano, nel 2016, aveva approvato una mozione per intitolare i giardini a Pannella, ma l'assessore alla cultura Filippo Del Corno aveva specificato che non avrebbe più chiesto deroghe alla legge nazionale che prevede che trascorrano dieci anni dalla morte di qualcuno per inserirlo nella toponomastica. 

Gli aderenti all'iniziativa, prima dell'intitolazione "fai da te" dei giardini, si sono recati in via dei Piatti a rendere omaggio alla casa di Enzo Tortora, in attesa della targa ricordo la cui installazione è già stata approvata dal consiglio comunale, poi al luogo della Colonna infame in via Gian Giacomo Mora e infine alla casa dello scrittore Elio Vittorini in viale Gorizia e al ponte sulla Darsena dedicato all'ex eurodeputato dei Verdi Alex Langer.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ora, a circa un anno dalle elezioni, la manifestazione ha chiesto ai futuri candidati l’impegno a riportare in consiglio la richiesta di intitolare, stavolta davvero, quel luogo a Marco Pannella», si legge in una nota delle due associazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento