Politica

La Guida vicesindaco, i nomi del Pd sono cosa fatta

Si restringe il cerchio per i nomi della giunta di Pisapia: ieri sera definiti i nomi del Pd, oggi si attendono quelli degli altri partiti. Presidenza alla Rozza

La giunta di Pisapia prende corpo. Nella giornata di oggi il sindaco dovrebbe incontrare i vertici di Sel, Fds e Idv, mentre ieri sera sono stati definiti i nomi del Partito Democratico.

Maria Grazia Guida (nella foto), nonostante il basso numero di preferenze (è entrata in consiglio solo grazie alla vittoria del centrosinistra e al premio di maggioranza) sarà vicesindaco. Così è rispettato il criterio del vicesindaco donna. La Guida inoltre, essendo direttrice della fondazione della Casa della Carità, è l'anello di congiunzione con una fetta importante di volontariato.

Stefano Boeri sarà capodelegazione del Pd in giunta, quindi un riconoscimento per lui c'è stato. Ancora però non è chiaro quali saranno le deleghe a lui affidate.

Pierfrancesco Majorino e Pierfrancesco Maran saranno assessori, così come Maria Berrini, consulente ambientale e membro dell'esecutivo regionale del partito. Probabile un ruolo per Anna De Censi, consigliera di zona 5 uscente e tra gli ultimi degli eletti del Pd in consiglio comunale.

Carmela Rozza, invece, sarà con ogni probabilità presidente del consiglio comunale. Incerto il ruolo di capogruppo del Pd, ma dovrebbe andare a un cattolico.

Al di là del Pd, è certo ormai che Bruno Tabacci sarà assessore al bilancio.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Guida vicesindaco, i nomi del Pd sono cosa fatta

MilanoToday è in caricamento