rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Il ministro Galan: "La Grande Brera resta priorità"

Oggi Galan a Milano si è pronunciato sul progetto Grande Brera dopo l'allarme lanciato dal commissario Resca, confermando l'importanza nazionale del trasferimento

Il ministro dei beni culturali Giancarlo Galan, intervenuto oggi a Milano a una presentazione, si è espresso sul progetto della Grande Brera, ovvero il trasferimento dell'Accademia di Belle Arti in una sede più idonea (l'ex caserma di via Mascheroni), lasciando la sede storica di via Brera alla Pinacoteca.

"E' un dovere morale - ha detto il ministro - concludere il progetto per il 2015 quando qui verrà il mondo". Meno esplicito è stato sulle tempistiche concrete: "Non so se avrò un mese o due anni di tempo - ha affermato facendo riferimento alla crisi in cui incorre il governo nazionale - quindi non voglio dire che lo concluderemo ma dico che è una priorità".

Qualche giorno fa il commissario Mario Resca aveva lanciato l'allarme sui fondi: "Se il governo - aveva detto - non stanzia 30 milioni di euro entro luglio, non si potrà fare la Grande Brera entro il 2015".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ministro Galan: "La Grande Brera resta priorità"

MilanoToday è in caricamento