rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Politica

A Palazzo Marino si formerà il gruppo Fratelli d'Italia

Gli ex An De Corato e Osnato per ora nel misto: per un nuovo gruppo occorrono tre membri. La formalizzazione lunedì 14. "Saremo distinti dal Pdl, ancora più duri su sicurezza e immigrazione"

Il dado è "tratto" anche a Palazzo Marino: il nuovo movimento Fratelli d'Italia - Centrodestra Nazionale (che tra i fondatori vede Ignazio La Russa, Giorgia Meloni e Guido Crosetto) si separerà ufficialmente dal Pdl lunedì 14 gennaio. La decisione segue quella, analoga, presa per il Pirellone (Alboni, Romano La Russa e Maccari) e per la provincia (Turci, la Capotosti, Mardegan, Milone, Stornaiuolo e il vicepresidente Maerna).

Membri sicuri per ora sono Riccardo De Corato e Marco Osnato, gli ex An del Pdl. Se resteranno loro, dovranno creare ad hoc il Gruppo Misto (che al momento a Palazzo Marino non esiste), ma l'ex vicesindaco rivela a MilanoToday che ci sono contatti con altri esponenti del Pdl in consiglio. gruppo misto o gruppo autonomo, comunque, non cambia molto. De Corato infatti, come vicepresidente del consiglio, partecipa di diritto alla riunione dei capigruppo.

La linea politica non cambierà: "Saremo comunque - ci spiega De Corato - ancora più decisamente all'opposizione su temi come la sicurezza e l'immigrazione. Non antagonisti al Pdl ma su posizioni diverse come sulla questione morale, su cui non transigeremo: ad esempio non candideremo inquisiti che abbiano anche solo procedimenti in primo grado".

E sulle candidature, De Corato dà per possibile la sua presenza nella lista delle regionali per Fratelli d'Italia mentre è certo che si ricandiderà alla camera. Il gruppo Fratelli d'Italia (o la componente nel gruppo misto) verrà infine creato anche in tutte le nove zone di Milano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palazzo Marino si formerà il gruppo Fratelli d'Italia

MilanoToday è in caricamento