rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

«Pisapia nella nuova giunta si è dimenticato degli immigrati»

Nuove grane per il primo cittadino sulla composizione della squadra di Palazzo Marino. La bordata arriva da Randa Ghazy, scrittrice italo-egiziana "milanese"

Non si placano, dopo parecchi giorni dalla scelta della nuova squadra di governo, le polemiche sulla giunta del sindaco Giuliano Pisapia. L'ultima frecciata arriva dalla scrittrice di origine egiziana Randa Ghazy, figura di riferimento per le seconde generazioni di immigrati milanesi.

Secondo l'intellettuale, infatti, il primo cittadino "si sarebbe dimenticato degli immigrati nei nomi della giunta". A Pisapia, Ghazy ha indirizzato una lettera aperta che sarà pubblicata domani sul nuovo sito Yallaitalia.it, curato dalla redazione multietnica che lavora all'interno del gruppo editoriale del mensile Vita.

"Sei donne - scrive Ghazy - sono una boccata d'ossigeno, cosa per cui mi pare doveroso ringraziarla. Ma un paio, che dico un paio, diciamo uno, un solo professionista di seconda generazione era così difficile da trovare a Milano? Sa quanto onesto, rivoluzionario, e coraggioso sarebbe stato far fede alla pagina quattro del suo programma elettorale, dove promette la 'partecipazione attiva di nuovi cittadini (giovani e stranieri) alla vita pubblica?'".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Pisapia nella nuova giunta si è dimenticato degli immigrati»

MilanoToday è in caricamento