Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

E sull'inchiesta è scontro tra procure: Milano si lamenta con Napoli

Secondo voci di corridoio, i pm milanesi sarebbero indispettiti coi colleghi napoletani che avevano depositato alcuni atti anche alla Corte dei Conti rendendoli, di fatto, pubblici

Primi dissidi tra le tre procure che indagano sull'ex tesoriere leghista Francesco Belsito, quella di Milano, quella di Napoli e quella di Reggio Calabria. Lo scontro si sarebbe acceso particolarmente tra Milano e Napoli, e verterebbe sulle fughe di notizie. Sono i magistrati di Milano a lamentarsene.

La procura di Napoli, in questi giorni, ha infatti depositato anche alla Corte dei Conti campana alcuni atti, facendoli diventare pubblici. Ma questi atti sarebbero "centrali" per il filone su cui indagano i pm di Milano. Non solo: sarebbero state rese pubbliche anche alcune informazioni sui conti correnti di Belsito, prima ancora (è questo ciò che secondo l'Ansa filtra da Palazzo di Giustizia) che i magistrati di corso di Porta Vittoria le acquisissero agli atti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E sull'inchiesta è scontro tra procure: Milano si lamenta con Napoli

MilanoToday è in caricamento