rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
smog alle stelle

Inquinamento, Fontana: "Stiamo facendo i miracoli", ma per Sala non sono dati reali

Il governatore della Lombardia ha detto che lo smog "è un dato di fatto che coinvolge tutta la pianura padana". Il sindaco di Milano, invece, ha detto che quelli emersi non sono dati affidabili

Smog alle stelle e sempre più richieste di intervento da parte delle istituzioni. I livelli di inquinamento preoccupano tutti e le soluzioni non sembrano essere a portata di mano. “Non possiamo pretendere che (i cambiamenti, ndr) vengano realizzati nello spazio di pochi mesi e settimane, perché bloccheremmo la regione”, lo ha detto il presidente della Lombardia Attilio Fontana, a margine della firma del protocollo d’intesa sui beni confiscati in Prefettura a Milano.

“Si può fare di più e lo faremo” ha aggiunto Fontana sottolineando che lo smog “è un dato di fatto che coinvolge tutta la pianura padana”. Il governatore ha spiegato: “Lo stiamo dicendo da tantissimo tempo: è chiaro che se le condizioni climatiche sono belle come in questi giorni, senza acqua e senza vento, si crea quello che abbiamo realizzato negli ultimi giorni. Noi stiamo facendo dei miracoli per ridurre l'immissione in atmosfera di sostanze inquinanti, con tutte le politiche che stiamo portando avanti per migliorare i riscaldamenti, le automobili, per agevolare le attività produttive a intraprendere un percorso di sostenibilità”. Secondo Fontana i risultati ci sono e sono “notevoli. Abbiamo abbattuto tutte le emissioni di sostanze inquinanti in misura rilevante e rientrando nei parametri richiesti dall’Europa”.

Il sindaco di Milano ha controbattuto alle dichiarazioni del governatore. "Arpa fa altre analisi che dimostrano tutto il contrario, informatevi anche voi. Questo è un ente privato con nessuna titolarità. Parliamo di cose serie e questa non è una cosa seria", ha detto Beppe Sala a margine di un evento andando controcorrente rispetto a quanto detto tra ieri e oggi sul tema dello smog a Milano. "Sono seccato di dover rispondere a domande su questioni che non esistono", ha detto Sala che ha poi ripreso le parole di Fontana: "Non abbiamo fatto miracoli nessuno di noi, né la regione Lombardia né Milano. Ciò nonostante noi stiamo continuando a cercare di fare qualcosa". Ma secondo il primo cittadino le ricerche che hanno messo Milano sul podio al mondo per inquinamento non sono realistiche. "Sono le solite analisi estemporanee, gestite da un ente privato, ha concluso Sala. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento, Fontana: "Stiamo facendo i miracoli", ma per Sala non sono dati reali

MilanoToday è in caricamento