Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica Corsico

"Giuliana Sgrena? Una stronza patetica". L'insulto choc della consigliera leghista alla giornalista

Maria Riggio, consigliera della Lega a Corsico, ha pubblicato il commento sulla bacheca del sindaco Filippo Errante, che aveva scritto un post in ricordo dell'agente Calipari

Insulti alla giornalista del Manifesto Giuliana Sgrena su Facebook da parte di una consigliera comunale della Lega di Corsico, Maria Riggio. E' successo sulla bacheca del sindaco Filippo Errante, di centrodestra, che aveva scritto un post per ricordare la scomparsa dell'agente segreto Nicola Calipari, morto il 4 marzo 2005 a Baghdad sotto i colpi di mitra dei soldati statunitensi per proteggere la Sgrena, appena liberata dopo il rapimento durato un mese.

«R.i.p. eroi quella giornalista non meritava il suo sacrificio. E' stato ucciso per salvare una stronza patetica». Così il commento della consigliera Riggio al post di Errante che ricordava il sacrificio di Calipari. Un commento, quello della leghista, ben poco istituzionale e per niente forbito. Errante ha dichiarato di avere lui stesso cancellato il commento dissociandosene.

commento contro sgrena di maria riggio-2

«Ho scritto un post per ricordare il sacrificio di un uomo dello Stato, Nicola Calipari ucciso mentre svolgeva il suo dovere. Mi dispiace che un messaggio di sincera stima e riconoscimento istituzionale sia stato utilizzato come pretesto per esprimere delle opinioni strettamente personali. Nelle quali, come sindaco e persona, non mi riconosco», le parole di Errante affidate a un post successivo. Sebbene il sindaco stesso avesse compiuto a sua volta una piccola leggerezza, scrivendo il nome della giornalista tra virgolette e correggendo successivamente con le parentesi.

Il 4 marzo 2005 la Sgrena e Calipari stavano raggiungendo in auto l'aeroporto di Baghdad, immediatamente dopo la liberazione, quando i militari statunitensi aprirono il fuoco. Secondo la versione Usa, la vettura era lanciata ad alta velocità e a fari spenti (quest'ultima circostanza smentita da un video reso noto succesivamente) e i servizi italiani non avevano avvisato gli alleati dell'operazione. Tutta diversa la versione italiana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giuliana Sgrena? Una stronza patetica". L'insulto choc della consigliera leghista alla giornalista

MilanoToday è in caricamento