Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

La Regione approva il Testo Unico per l’Edilizia residenziale pubblica

Il consiglio regionale lombardo ha approvato il Testo Unico in materia di edilizia residenziale pubblica. Verranno abrogate 27 leggi regionali e 20 norme, che saranno riuniti in un documento più snello

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato oggi all'unanimità il Testo Unico in materia di Edilizia residenziale pubblica, varato il mese scorso dalla Giunta su proposta del presidente Roberto Formigoni, di concerto con l'assessore alla Casa e Opere Pubbliche, Mario Scotti.

In concreto vengono abrogate 27 leggi regionali (14 delle quali non utilizzate da tempo) e 20 norme inserite in testi a contenuto generale (che quindi non riguardano esclusivamente la materia casa) che sono state riunite in soli 6 titoli e 53 articoli.

“Il Testo Unico - ha commentato Scotti - sarà un importante strumento, sia per gli addetti ai lavori sia per le amministrazioni comunali e permetterà di orientarsi meglio tra le opportunità e le regole dell'Erp. E' anche un contributo a rendere più semplice e diretto il rapporto fra cittadini e pubblica amministrazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione approva il Testo Unico per l’Edilizia residenziale pubblica

MilanoToday è in caricamento