L'interista La Russa e lo "scivolone" su Lukaku: «Centravanti confuso col pisello grande»

Il post sui social che ha generato inevitabile polemica. Lui: «Forse era esagerato, ma ho nostalgia di Icardi che contro la Juve segnava»

Ignazio La Russa (foto Ansa/Ettore Ferrari)

"Scivolone" sui social di Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d'Italia e tifosissimo dell'Inter, dopo il "derby d'Italia" perso dai nerazzurri a San Siro per 1-2 contro la Juventus, sconfitta che è valsa anche la perdita del primato in classifica. Il politico, su Facebook e Twitter, ha lasciato un commento sarcastico riguardo a Lukaku, neo acquisto interista, a confronto con Icardi che, come è noto, ha lasciato la squadra.

«Direi che la morale della partita è che l’Inter ha cambiato un grande centravanti col pisello confuso con un centravanti confuso dal pisello grande», il post. Un'assonanza evidente con una famosa pubblicità (di un pennello) ma anche un commento ingeneroso che, a molti, è parso quantomeno inopportuno, soprattutto dopo la bufera sul razzismo.

«Forse il tweet è esagerato ma io sono un nostalgico del gioco di Icardi, che contro la Juventus segnava sempre», ha cercato di rimediare il senatore di origini siciliane (ma milanesissimo d'adozione). «Poi, per carità, la società avrà avuto le sue ragioni a cederlo al Psg». E poi La Russa ha proseguito analizzando la partita («gli episodi avrebbero potuto premiarci») e la "rosa", nonché il nuovo tecnico Conte («è diventato il mio idolo»).

Lukaku e il razzismo

L'attaccante nerazzurro è rimasto vittima di episodi spiacevoli. Un opinionista di Telelombardia ha affermato che per fermarlo bisognerebbe andare lì «con dieci banane»; e la "sua" curva, quella nerazzurra, dopo le lamentele del giocatore sui "buu" razzisti a Cagliari, gli ha scritto una lettera aperta per spiegare che quello non sarebbe un atteggiamento razzista bensì di "paura" nei suoi confronti da parte dei tifosi avversari. Una spiegazione non gradita ad un altro politico interista, Michele Usuelli di +Europa, consigliere regionale, che ha proposto alla curva Nord un convegno per confrontarsi sul tema. Proposta per ora non accolta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento