Politica

E' ufficiale, Linus entra nella "squadra" del sindaco Beppe Sala

Si occuperà di organizzare grandi eventi, spettacoli, iniziative di solidarietà e appuntamenti sportivi e culturali. Senza prendere un euro di compenso

Linus

Ora è ufficiale: Linus entra a far parte della squadra dell’amministrazione comunale. Da mercoledì 27 luglio, a oltre un mese dalla vittoria di Giuseppe Sala al ballottaggio del sindaco, Pasquale Di Molfetta - in arte, appunto, Linus - collaborerà a titolo gratuito nella promozione della città.

Il direttore di Radio Deejay si occuperà di grandi eventi internazionali, appuntamenti culturali e sportivi, spettacoli e iniziative di solidarietà. Ma anche incontri sui temi relativi alle politiche giovanili, alla salute, alla sostenibilità. Obiettivo della giunta, «potenziare - si legge in una nota - l’offerta di eventi a carattere culturale e di intrattenimento rivolta ai cittadini e ai visitatori di Milano, al fine di accrescere la reputazione della città in ambito internazionale».

Un ruolo quindi operativo per Linus, che progetterà nel concreto appuntamenti «in grado di aumentare il valore della proposta sociale, sportiva e culturale del capoluogo lombardo, generando un benefico economico».

Prima del ballottaggio, Linus era stato indicato da Sala - insieme ad Emma Bonino e Umberto Ambrosoli - come una delle personalità che il futuro sindaco, se eletto, avrebbe voluto coinvolgere nel governo della città. E l'interessato non si era tirato indietro ma, anzi, aveva immediatamente dato la sua disponibilità. Ora l'incarico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ufficiale, Linus entra nella "squadra" del sindaco Beppe Sala

MilanoToday è in caricamento