Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Gian Valerio Lombardi è il commissario Aler di Milano

Nominato da Maroni: confermate le previsioni della vigilia. E' stato prefetto del capoluogo dal 2005 al 2013

Come da previsioni, sarà Gian Valerio Lombardi il commissario dell'Aler di Milano. Lo ha nominato mercoledì il presidente della regione Roberto Maroni. Lombardi, ex prefetto del capoluogo, guiderà l'Aler in attesa dellar iforma dell'ente. Sarà affiancato da Mario Viviani (indicato dal comune di Milano) e dalla dipendente della regione Maria Pia Redaelli.

A gennaio 2013 Lombardi lasciò la prefettura (si era insediato nel 2005): di lui si parlava per una candidatura alla Camera dei deputati nella lista del Pdl, ma in realtà Lombardi non si candidò. Cambiano dunque le guide delle Aler di Como, Monza e Milano. In tutte le altre (esclusa Busto che viene accorpata a Varese) i commissari sono i presidenti uscenti.

Per il centrosinistra si tratta della "solita spartizione politica, confermando alla guida di quasi tutte le Aler lombarde i presidenti uscenti ereditati dalla giunta Formigoni". Così Onorio Rosati (Pd) e Lucia Castellano (Patto Civico). Rosati e la Castellano apprezzano la scelta di Viviani per affiancare Lombardi ("dimostra attenzione al capoluogo milanese, ma per noi non è sufficiente". Secondo i due consiglieri di centrosinistra, "non si è fatto affidamento su figure tecniche di comprovata professionalità, ma si è scelto di puntare su figure politiche legate ai partiti e talora chiacchierate, con ombre tali da inficiare a priori qualsiasi proposito di rinnovamento, vedasi per esempio la nomina di Monza e Brianza", dove è stato nominato Francesco Magnano, soprannominato "geometra di Arcore" per la sua collaborazione professionale con le società immobiliari della famiglia Berlusconi.

Daniela Benelli (Sel), assessore comunale alla casa, è soddisfatta per quanto riguarda Aler Milano: "La presenza di Mario Viviani - scrive in una nota -  ci rassicura. L'avvocato Viviani, professionista di lunga e apprezzata esperienza nel campo del diritto amministrativo e con competenze specifiche in materia di urbanistica, lavori pubblici e contratti della pubblica amministrazione, sarà di certo un apporto importante per la stessa Aler in vista del lavoro che dovrà essere fatto nei prossimi mesi. E sarà un valido supporto per il comune di Milano che, com'è noto, nelle prossime settimane è chiamato a esprimersi sul passaggio a regime della convenzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gian Valerio Lombardi è il commissario Aler di Milano

MilanoToday è in caricamento